L'IMPIANTO

La struttura a disposizione della Tecnoasfalti è prodotta da AMMAN GROUP, leader nel settore industriale degli impianti per l’asfalto da oltre 100 anni. Si tratta nello specifico di un impianto discontinuo con nove predosatori in grado di garantire una produzione massima di 170 ton/h (100 mc/h). L’azienda ha inoltre strutturato un impianto di proprietà per un’accurata gestione e selezione in termini qualitativi e di omogeneità del fresato d’asfalto che, una volta lavorato, viene stoccato al coperto garantendo areazione e protezione dalle intemperie per un ottimale uso nelle miscele bituminose e la massima efficienza energetica del processo di riciclaggio. La Tecnoasfalti è autorizzata alla gestione di rifiuti non pericolosi grazie all’ Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) ai sensi del DPR 59/2013 che raccoglie in unico documento i diversi titoli abilitativi ambientali in capo all’impresa. L’attenzione della Tecnoasfalti nei riguardi della promozione di una corretta gestione del fresato, della sua valorizzazione e reinserimento nel settore stradale oltre a essere vantaggiosa per gli operatori del settore, diviene ormai indispensabile per le pubbliche amministrazioni e gli enti locali che mirano al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità, di economia circolare e responsabilità sociale.

La Tecnoasfalti è autorizzata alla gestione di rifiuti non pericolosi grazi all’Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) ai sensi del DPR 59/2013 che raccoglie in un unico documento i diversi titoli abilitativi ambientali in capo all’impresa.

 

LE FASI DI PRODUZIONE

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Scarica la brochure Tecnoasfalti

Scroll to top